Traduci sito in:

itzh-CNenfrdejaptrues

Portali scolastici

ministero istruzione

iscrizioni online

pnsd

scuola-chiaro

sidi

fse 2014-20

pon in chiaro

indire

testata grande2
SITO IN FASE DI IMPLEMENTAZIONE

SITO IN FASE DI IMPLEMENTAZIONE

Tutte le pubblicazioni fino al 06/04/2018 sono visibili sul precedente sito

Liceo Linguistico

L’indirizzo assicura una formazione liceale specifica, centrata sullo studio delle lingue caratterizza per l’apprendimento di tre lingue straniere: Inglese, Francese, Spagnolo o Tedesco. La peculiarità dello studio delle lingue, otre all’acquisizione delle competenze morfo-sintattiche e lessicali, è la conoscenza delle relative civiltà, secondo il quadro comune europeo di riferimento.

Il liceo linguistico dispone di laboratori attrezzati, che consentono di fruire delle più moderne tecnologie per lo studio interattivo delle discipline. Offre la preparazione per le certificazioni, riconosciute a livello internazionale nelle quattro lingue comunitarie ( Pet, Trinity, Delf, Cervantes, Goethe Institut). Sono, inoltre, organizzati stage di formazione linguistica all’estero.

L’indirizzo garantisce un’adeguata preparazione utile all’accesso a tutti i corsi

curricolo liceo linguistico

* Sono comprese 33 ore annuali di conversazione col docente di madrelingua universitari, nonché competenze operative spendibili nel mondo del lavoro.

** con Informatica al primo biennio

*** Biologia, Chimica, Scienze della Terra

N.B. Dal primo anno del secondo biennio è previsto l’insegnamento in lingua straniera di una disciplina non linguistica (CLIL), compresa nell’area delle attività e degli insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti o nell’area degli insegnamenti attivabili dalle istituzioni scolastiche nei limiti del contingente di organico ad esse assegnato, tenuto conto delle richieste degli studenti e delle loro famiglie. Dal secondo anno del secondo biennio è previsto inoltre l’insegnamento, in una diversa lingua straniera, di una disciplina non linguistica (CLIL), compresa nell’area delle attività e degli insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti o nell’area degli insegnamenti attivabili dalle istituzioni scolastiche nei limiti del contingente di organico ad esse assegnato, tenuto conto delle richieste degli studenti e delle loro famiglie.